Aria di festa a Rionero

Pubblicato: Sabato, 24 Dicembre 2022

Successo per l'Aperitivo in Piazza G. Fortunato

 

di Carmen Piccirillo

 

Quest’anno si prospetta un Natale “normale”: l’ultimo Natale senza restrizioni, dovute alla pandemia, risale all’anno 2019, tre mesi prima della chiusura in lockdown dell’Italia.

Da allora, ogni festività natalizia ha subito limitazioni e chiusure di vario genere. In Basilicata, fervono i preparativi per organizzare ogni piccolo dettaglio, per creare la giusta armonia, affinché queste feste-nonostante l’attuale drammatico periodo storico- possano regalare a tutti svago e serenità. Negli ultimi giorni, la società sportiva “Il Velocifero”, sta mettendo in campo ammirevoli iniziative. “Il Velocifero” ha sede a Rionero, e nasce con l’obiettivo di formare nuovi sportivi di ciclismo e metterli alla prova attraverso svariate gare a cui partecipano.

 

Gli istruttori sono i più professionali della provincia, e hanno alle loro spalle anni di esperienza nell’ambito: ampliano la crescita di nuove generazioni di atleti, e condividono la loro grande passione, la loro abilità. Inoltre, questa associazione ha sempre dato altri suoi contributi alla città di Rionero in svariate occasioni, organizzando interessanti manifestazioni di vario genere. Lo scorso 23 dicembre, presso la Piazza Giustino Fortunato, dalle ore 19.00, si è tenuto un evento denominato “Aperitivo in Piazza”, organizzato dai componenti della suddetta società sportiva, con la collaborazione della Pro Loco, dell’associazione “Rionero per il Vulture”, e con il Patrocinio e il contributo della Civica Amministrazione. Durante la festa, molti cittadini rioneresi hanno avuto modo di intrattenersi piacevolmente con il gruppo musicale presente “Still’ Over” durante una ricca pettolata. Aldo Cammarota, vice presidente de “Il Velocifero”, ha rilasciato alcune dichiarazioni a riguardo.

 

Come nasce questa lodevole iniziativa?

Innanzitutto voglio ringraziare tutti gli amici de “Il Velocifero”: qualche settimana fa, tutti insieme abbiamo eretto l’albero di Natale in piazza Giustino Fortunato, abbiamo deciso di attribuire ad esso un tema: “La vita è un ciclo”, rappresenta ciò che hanno sostenuto alcuni filosofi, come Friedrich Nietzsche. Successivamente, abbiamo ideato questa festa, questa pettolata, con l’intento di riunire i cittadini rioneresi, per fare in modo che potessero scambiarsi gli auguri in maniera armoniosa, gioviale.

 

L’affluenza delle persone dimostra l’ottima strutturazione dell’evento. Siete soddisfatti?

Certo, siamo molto soddisfatti, i cittadini rioneresi hanno dimostrato soddisfazione, vivacità, affetto reciproco. Non possiamo che essere felici della buona riuscita dell’evento: contiamo di riproporla anche l’anno prossimo. Inoltre la band “Still’Over”, di Potenza, ha fatto la sua parte con la sua musica natalizia: è stata ascoltata con attenzione e partecipazione, molto apprezzata da tutti i presenti.

 

Quali sono i progetti futuri de “Il Velocifero”?

Per il 30 dicembre stiamo organizzando un brindisi con “le bollicine del Vulture”; il giorno dell’Epifania scatteremo una fotografia a tutta la gente del Vulture, presso la piazza Giustino Fortunato.

 

Quale messaggio/augurio natalizio si sente di lanciare ai cittadini rioneresi?

Dico loro di essere più comunicativi, più coesi, più sereni, e, di conseguenza, più felici. ​

 

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Editgest s.r.l.

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy