Bardi a Milano: "Superare il cattivo regionalismo. Servono reti e collaborazione"

Pubblicato: Lunedì, 05 Dicembre 2022

"Occorre superare quello che a mio avviso è un cattivo modo di interpretare il regionalismo, dove si è inteso regionalizzare tutto e a perimetrare in modo abnorme poteri e competenze, quando invece vi era e vi è la necessità di economie di scala, di organismi di scala superiore in grado di mettere a punto in rete dighe, adduttori, sistemi di potabilizzazione, le reti idriche in genere, con evidenti ricadute positive in termini di efficienza e di costi, riducendo peraltro il numero abnorme di organismi ed autorità che presidiano le varie fasi del ciclo delle acque.

Il tema delle risorse idriche è un tema nevralgico per le popolazioni, per l’agricoltura, per l’industria.

Peraltro le attuali tecnologie digitali consentono di mappare e gestire in efficienza processi manutentivi e distributivi,

Si tratta di una questione fondamentale che andrebbe posta come obiettivo di breve periodo, immaginando una nuova governance e assicurando alle regioni un bilanciamento di rappresentanza". Lo ha affermato il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, nel corso dell'evento "L'Italia delle Regioni" in corso a Palazzo Lombardia a Milano.

 

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Editgest s.r.l.

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy