Basilicata in podcast, la filiera etica della cooperativa PrimoSole

Pubblicato: Sabato, 24 Settembre 2022

Prodotto di punta il finocchio lucano coltivato nella piana del Metapontino e  che ha proprietà organolettiche particolari

Un finocchio etico, prodotto nella piana del Metapontino e con caratteristiche organolettiche molto particolari, profumato e croccante, da gustare crudo, ideale per il pinzimonio e come snack, ma si presta bene anche per le più svariate ricette. Ecosostenibile il packaging che contiene il prodotto, 100 per cento riciclabile. 

Francesca Appio, responsabile amministrativa e della comunicazione della Op ‘Primo Sole’ di Montescaglioso, nel podcast spiega come è nata la cooperativa e il marchio ‘Dolce lucano’ che contraddistingue il finocchio made in Basilicata dai soci della cooperativa. L’Op da anni è scelta dall’associazione internazionale anticaporalato ‘NoCap’ in quanto segue una filiera etica garantendo un prodotto raccolto senza caporalato e lavorato nel rispetto di standard contrattuali e di sicurezza. I prodotti immessi sul mercato vengono così contraddistinti dall'omonimo brand sull'ortofrutta.

Ascolta il podcast

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy