Basilicata in podcast, un brevetto industriale per aeroponica

Pubblicato: Sabato, 17 Settembre 2022

Anna Cirigliano e Ivan Santarcangelo hanno registrato un brevetto industriale per produrre ortaggi istamina e nichel free coltivando in aeroponica

Un’eccessiva dose di caparbietà e determinazione, tanta passione e il coraggio di osare, sempre, nonostante tentativi falliti e oltre quindici anni di sperimentazioni. Cresciuta nell’impresa agricola di famiglia, appassionata di biologia, Anna Cirigliano ha scommesso di rimanere in Basilicata con il suo compagno, Ivan Santarcangelo, responsabile di produzione della FruitHydroSinni.

Situata nella piana di Policoro, l’azienda biotecnologica è specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti provenienti da impianti idroponici e aeroponici. Un’azienda al passo con i tempi, che ha scommesso tutto sull’e-commerce. Anna Cirigliano racconta dell’innovativo brevetto che hanno ideato e registrato, rispettoso dell’ambiente che aiuta a ridurre sprechi di acqua e contrastare il rischio desertificazione.

Un metodo di coltivazione innovativo che consente di produrre frutta, verdura e ortaggi, come pomodori, fragole, cipolle, ma anche erbe aromatiche istamina free e nichel free. Ortaggi coltivati fuori suolo o in zattere galleggianti riducendo il rischio contaminazione con i metalli pesanti, causa di allergie e intolleranze alimentari. Diverse le richieste ricevute da Paesi arabi per trasferire il know how appreso sul campo. Tra le ultime sperimentazioni in idroponica quella della coltura dello zafferano.

 

Ascolta il podcast

 

https://open.spotify.com/episode/0RvODINPvrw5znElUIeBKn

 

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy