Fidapa e Unesco per i diritti delle donne

Pubblicato: Sabato, 04 Dicembre 2021

Una stretta di mano, un accordo, un nuovo inizio collaborativo. E’ il protocollo tra FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) Sezione di Lavello e il Club per l’UNESCO del Vulture. La Presidente Antonella Sibio e il Presidente Franco Perillo iniziano un percorso che ha come obiettivo quello di “difendere i diritti” della persona, uomo, donna e bambino.

Diritto alla vita, alla famiglia, all’istruzione, il diritto per l’infanzia, il diritto al lavoro… e in particolare, la prima azione che unisce FIDAPA e UNESCO è nella difesa ai diritti all’istruzione delle ragazze come Malala Yousafzai, che subiscono minacce e attacchi. Le giornaliste che difendono la libertà di espressione, come Maria Ressa, vincitrice del Premio Nobel per la Pace, sia del Premio Guillermo Cano per la libertà di stampa promosso dall’UNESCO e alla stessa iniziativa si affianca la FIDAPA con azioni volte alla prevenzione, all’informazione, al consolidare la consapevolezza del concetto del rispetto per la persona. L’evento – convegno formativo informativo svoltosi il 30 novembre c.a. è stato un primo e nuovo passo verso una programmazione che darà vita a tante iniziative firmate da quella stretta di mano che ha segnato un nuovo e importante inizio per camminare insieme, per riconfermare un impegno.

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Ass. Officinia Italia - Potenza

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy