Caso Valvan: si è riunita la direzione regionale del Psi

Pubblicato: Sabato, 24 Gennaio 2015

Si è riunita ieri la direzione regionale del Partito Socialista, a cui hanno partecipato gli organismi dirigenti provinciali di Potenza e Matera oltre amministratori locali e segretari di sezione della Basilicata, “per analizzare la situazione interna del partito e per rilanciare l’azione politica alla luce dei recenti fatti giudiziari che hanno visto coinvolto il Segretario Regionale Livio Valvano”.

La Direzione regionale, fa sapere un comunicato stampa, ha espresso “unanime e totale solidarietà al proprio Segretario Livio Valvano, nella convinzione che l’onesta e l’impegno politico oltre che l’apprezzato e qualificato agire amministrativo quotidiano, sempre ispirato ai più alti valori morali ed improntato al servizio del bene della comunità lucana, emergeranno in modo chiaro ed in tempi brevi.

Tutta la comunità socialista lucana è fermamente intenzionata ad assicurare continuità al proficuo lavoro politico portato avanti dal segretario Valvano, temporaneamente impedito.
Pertanto, nell’attesa di un positivo esito della vicenda, con grande senso di unità e  compattezza, la Direzione regionale ha ribadito – si legge ancora - il mandato politico sancito dal congresso regionale in capo agli organi statutari vigenti e, riconoscendo l’ottimo lavoro svolto sino ad ora nei rapporti con le altre forze politiche, ritiene utile proseguire su tale strada.

La compattezza e l’unità dell’assemblea dimostra ancora una volta che il Partito Socialista di Basilicata è capace di assicurare stabilità e continuità all’azione politica svolta e da svolgere, nel convincimento della giustezza delle posizioni  sin qui sostenute continuando a lavorare lealmente al servizio delle istituzioni.
La bussola socialista continua a puntare sul bene della comunità lucana”.

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Ass. Officinia Italia - Potenza

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy