Continua la corsa solitaria in testa alla classifica dell’Academy, che al termine di una partita convincente passa sul non facile campo di Maddaloni. In casa di una delle squadre più in forma del momento, reduce da quattro vittorie consecutive, i potentini non perdono mai la bussola, assumendo progressivamente col passare dei minuti il comando delle operazioni.

Tre triple in fila di uno scatenato Cagnacci propiziano il primo break (13-18), ma l’alternanza delle difese dei casertani mischia in attimo le carte, dando un mini vantaggio agli uomini di Castaldo (33-30 al 16′). I rossoblù non si disuniscono, trovano due triple di Esposito e con i liberi finali di un Cagnacci già a quota 23 acquisiscono sei preziosi punti di vantaggio alla pausa lunga. L’equilibrio sembra regnare anche almeno nella prima metà di terzo periodo (50-54), ma un break di 10-2, aperto dalla terza bomba di Esposito e condito da cinque punti di Lisica spiana la strada all’allungo potentino, nonostante un canestro da tre di Porfidia dall’angolo in chiusura di terzo periodo. È qui che la difesa dell’Academy produce il massimo sforzo (altra doppia doppia da 11+12 per Labovic), con appena nove punti concessi alla Pallacanestro San Michele negli ultimi dieci minuti. Sansone e compagni non abbassano i decibel della pressione difensiva e trovano buoni spunti in attacco anche da Banin, giocando in attesa di una sirena finale prima della quale c’è tempo anche per il trentunesimo punto di Cagnacci. È il sigillo ad una vittoria pesantissima per il morale e la classifica potentina, preludio al turno di riposo e al rush finale delle ultime sei sfide di regular season.

Pallacanestro San Michele Maddaloni – Academy Basket Potenza 64-80 (23-22; 36-42; 55-64)

Pallacanestro San Michele Maddaloni: Rossano ne, Cvetanovic 8, Cecere 10, Loiq 17, Arciero 16, Cutillo ne, Pascarella, Porfidia 10, Nappi 3, Avolio ne, Stella ne, Di Vico ne. All. Castaldo.

Academy: Banin 10, Pace ne, Lorusso 2, Labovic 11, Lisica 5, Assui 2, Guglielmi ne, Cagnacci 31, Sansone 6, Esposito 13. All. Miriello

Arbitri: Arciello di Napoli e Gensini di Cercola.