Cagnacci: “Contiamo sull’apporto del pubblico”

Academy e Caiazzo si sfidano per l’ottava volta nelle ultime tre stagioni ed anche in questa circostanza è uno scontro d’alta quota. Le due formazioni, infatti, guidano a quota 24 in coabitazione con Parete la classifica del campionato di C unica, con due punti di vantaggio sull’Antoniana che, tuttavia, ha già osservato il suo turno di riposo. Lo Step Back ha saputo “rimontare” i quattro precedenti di due anni fa, che la videro soccombere in tre delle quattro occasioni (l’Academy si qualificò 2-0 per le semifinali proprio a discapito di Linton Johnson e compagni), aggiudicandosi le due partite dello scorso anno – fu l’unica ad espugnare il PalaPergola, dopo un supplementare – e il match d’andata, terminato 66-61.

Il roster è rimasto consolidato nella sua intelaiatura tradizionale (D’Orta, Tomasiello, Petrazzuoli, Coppola, Palladino e Johnson) integrando la freschezza e gioventù di Mastroianni e Aldi, due degli uomini che risultarono più decisivi nella contesa di un girone fa, segnando triple fondamentali nei minuti finali. Fino a quel momento, infatti, fu egregio il lavoro difensivo rossoblù soprattutto ai danni dell’ex NBA – per l’unica volta in tutto il suo campionato rimasto sotto la doppia cifra di punti segnati (9) – salvo cedere ai canestri dall’arco delle ali casertane. La sfida di domani, dunque, comincia ad assumere un peso rilevante anche in ottica doppio confronto, con gli ospiti che partiranno dal +5 acquisito nell’incontro giocato a Telese Terme.

L’Academy vuol tornare a fare punti dopo il primo stop in campionato del 2024 maturato a Piedimonte sabato scorso, dal quale, non senza attenuanti per le condizioni largamente rimaneggiate in cui è stato disputato, il roster ha dimostrato una volta di più compattezza e voglia di combattere e competere fino al 40’. Armi che sarà necessario mettere in campo anche nella sfida al vertice di domenica, contro un avversario esperto ed in grado di attaccare con pazienza la difesa avversaria, trovando a turno giocatori diversi sempre pronti a ergersi a protagonisti.

Domenica affrontiamo un avversario impegnativo, un vero e proprio scontro diretto per le prime posizioni. Caiazzo arriva da un momento positivo dopo la vittoria con PSA e logicamente cercherà di proseguire sulla stessa strada; è una squadra completa in tutti i reparti e fa dell’esperienza il suo punto forte. Per noi farà la differenza l’apporto del pubblico, quindi invito i nostri tifosi a riempire le gradinate del palazzetto, per darci una spinta in più nei momenti più difficili”, ha commentato il play-guardia rossoblù Matteo Cagnacci alla vigilia dell’ultimo allenamento in vista della sfida di domenica.

Palla a due alle ore 18.00 con ingresso gratuito, arbitreranno l’incontro i signori Vettone di Caivano e Perretti di Napoli.