Obiettivo ripartire: l’Academy cerca una vittoria nella prima gara del girone di ritorno, in programma domani alle ore 19.00 sul parquet di Sant’Antimo. Di fronte alla giovane ed interessante compagine partenopea, composta dagli Under 19 d’Eccellenza che gravitano attorno alla prima squadra di B Nazionale, i potentini hanno la necessità di rimuovere le scorie delle ultime due partite, senza cancellare quanto di buono fatto per larghi tratti di gara. In vantaggio fino al 39’ a Casapulla e al comando per due quarti abbondanti in semifinale contro la Parete poi vincitrice della Coppa Campania, ai rossoblù spetta il compito di limare le disattenzioni ed i cali risultati decisivi nelle ultime circostanze, mostrando compattezza, attenzione ed intensità per tutti e quaranta i minuti. Gli otto punti in classifica di Sant’Antimo (sono 18, come per Caiazzo e Parete quelli dell’Academy) sono maturati tutti sul legno amico di Via Marconi, dove tra le vittime eccellenti è caduta Caiazzo ed è riuscita a passare solo Casapulla (64-71) nell’ultima esibizione interna prima della pausa. Presumibile, dunque, una partita ben diversa dall’88-50 con cui capitan Pace e compagni si imposero nella sfida d’andata, un match infrasettimanale chiuso già prima dell’intervallo, ma che domani vedrà verosimilmente in campo anche i vari Peluso e Di Camillo, solitamente impegnati con la squadra maggiore.

Tra gli ex di turno ci sarà anche Luca De Marca, il ventenne regista potentino che ha già esordito positivamente (anche 8 punti a referto) con la nuova maglia della sua città in occasione del match di Coppa e che proprio a Sant’Antimo aveva vissuto le prime tre stagioni lontano dalla Basilicata:”Il destino ha voluto che la mia prima partita di campionato con l’Academy fosse proprio contro la mia ex squadra, di cui conosco molto bene coach Vinciguerra per avermi allenato tre anni. Ero arrivato diciassettenne, ne sono uscito un po’ più maturo anche al di fuori della pallacanestro e per me è sempre un’emozione tornarci – conferma l’ultimo arrivato in casa Academy – sono nel frattempo felicissimo di questa nuova avventura a casa mia: lotteremo per la vittoria del campionato e se continueremo a credere in noi stessi, abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela fino in fondo”.

La palla a due è in programma per domani alle ore 19.00, dirigeranno l’incontro i signori Vettone di Caivano e Gensini di Cercola.