Il tour de force da tre partite in sei giorni comincia domani sul parquet del PalaPergola per l’Academy, che riceve la visita della neopromossa Pallacanestro Antoniana. Il team abatese, fondato nel 2019 e protagonista di una brillante promozione ottenuta lo scorso anno in gara 5 a Solofra, vanta dieci punti in classifica (due in meno dei potentini, che devono recuperare la gara con Parete), maturati tutti nelle ultime sei giornate, dove l’unica battuta d’arresto è arrivata sul parquet della University l’8 Novembre (86-71).

Di contro, i ragazzi di coach Aldo Festinese – vittoriosi lontano da Boscoreale solo nella trasferta di Casapulla (57-60) – hanno fatto bottino pieno nelle sfide casalinghe, battendo in maniera convincente anche roster attrezzati quali Cercola (75-52) e Portici 2000 (89-63), oltre che Sant’Antimo, 85-66 nell’ultimo turno. L’arrivo di Pasquale De Martino (13 punti per gara nelle sei uscite con la nuova maglia), promosso in serie B con la Power Basket Salerno, ha impreziosito ulteriormente le qualità di un organico che può vantare, tra gli altri, anche il lungo portoghese Fernando (13.3 punti a partita) e l’esterno Mezzacapo (10.3), già promosso due anni fa con Sala Consilina, oltre che un nucleo storico di atleti che non si è fatto particolarmente spaventare dal salto di categoria. Test interessante, dunque, sul cammino di un’Academy che troverà di fronte una squadra abbastanza simile per caratteristiche individuali e idee di gioco, ben predisposta a correre in contropiede, ma altrettanto abile nel giocare in maniera paziente a metà campo, sfruttando anche l’abilità nel giocare senza palla.

Affrontiamo una squadra in salute, reduce da risultati importanti in particolare da quando ha inserito un giocatore nel roster come Pasquale De Martino, oltre a giocare bene sotto la guida di coach Festinese – analizza Vincent Naddeo alla vigilia della sfida – noi però ci siamo allenati duramente in settimana e abbiamo uomini e mezzi per poterli fronteggiare. Veniamo da due risultati positivi e puntiamo a proseguire in questa striscia positiva per rimanere agganciati alle zone alte della classifica”, chiude la sua analisi il confermato regista d’origine salernitana.

Palla a due alle ore 18.00 al PalaPergola con ingresso libero, arbitreranno l’incontro i signori La Corte di Salerno e Meo di Angri.