Realizzato da Basileus comunicazione

Together Onlus per il disagio in Basilicata

Pubblicato: Giovedì, 11 Giugno 2015

Si chiama "Abbracci di solidarietà" il nuovo progetto della Together Onlus, l'associazione lucana che in dieci anni di attività ha svolto principalmente attività umanitarie in Libano. Davanti alla dilagante povertà, che sta investendo anchela Basilicata, Together Onlus lancia la nuova sfida.

“Abbracci di solidarietà” a favore dei lucani in difficoltà. Famiglie, singoli, persone che hanno perso il lavoro e non riescono a trovarne un altro; disoccupati senza altre risorse, nuovi poveri. C'è un disagio dilagante anche nei vicoli dei nostri centri, nei quali, nel silenzio generale, si consumano grandi drammi. Si tratta di un vissuto sommerso del quali nessuno parla. Eppure esiste una nuova povertà che ha persino il pudore di venir fuori allo scoperto e di chiedere, sebbene ne abbia un grande bisogno, un sostegno per sopravvivere. Davanti a questo stato di disagio lo Stato tarda a trovare una soluzione efficace e, al momento, a fronteggiare l'urto di questa nuova colonia silente d'indigenti, non restano che le associazioni d'ispirazione cattolica e i centri di raccolta di varie associazioni. Together Onlus non intende sostituirsi a chi svolge, da sempre, azioni meritorie in questo delicato settore. L'intento è, invece, quello di offrire, per proprio conto, il supporto e l'esperienza maturata in tanti anni di attività al servizio di chi soffre, per consentire ai bisognosi di casa nostra di andare avanti con un sorriso. Together Onlus, attraverso i suoi volontari e donatori, adotterà le famiglie più disagiate. Un’adozione almeno per un anno, per garantire la sicurezza di poter andare avanti.  Generi alimentari, abbigliamento, assistenza legale, fiscale, medico-sanitaria, farmaci, assistenza psicologica, aiuto nell'affrontare le spese per utenze, ripetizioni private per i figli. Una sorta di adozione che consentirà a queste famiglie di ritrovare la serenità tentando anche, laddove vi saranno le condizioni, un minimo d'inserimento per lavori occasionali, in grado di dare dignità e, anche un minimo sollievo economico, a chi un lavoro non ce l'ha.

Per dare corpo ad "Abbracci di solidarietà" la Together si è dotata di un team di esperti, che offrirà consulenza e aiuti. L'intero gruppo di lavoro del progetto "Abbracci di solidarietà" garantirà una risposta concreta a chi cerca “sollievo” e speranze.

Il progetto “Abbracci di solidarietà” sarà illustrato venerdì 12 giugno nel corso di una conferenza stampa presso il Ristorante “Singapore Sling” in via Giovanni XXIII a Potenza alle ore 10.30. 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy