Realizzato da Basileus comunicazione

Un po' di saghe: Kingdom Hearts

Pubblicato: Sabato, 02 Maggio 2015

di Paolo Savino

La copertina di Kingdom Hearts del 2002

Dato che negli articoli precedenti abbiamo parlato un po' del mondo videoludico in generale da ora in poi inizierò a entrare nel particolare dei vari titoli senza però tralasciare gli articoli di argomento generale.

Oggi parleremo di una delle mie saghe preferite in assoluto: Kingdom Hearts.

 

Kingdom Hearts è un gioco della SquareEnix il cui primo capitolo (Kingdom Hearts appunto) uscì per ps2 nel lontano 2002 (2001 in giappone) e fu subito molto apprezzato dal pubblico ma il vero boom avvenne con Kingdom Hearts II nel 2005.

Il gioco parla di 3 ragazzi , Sora, Riku e Kairi che abitano nel mondo delle Isole del Destino. Come tutti gli adolescenti a loro il mondo in cui vivono sta stretto e decidono di costruire una zattera per esplorare altri mondi. Ma proprio la notte prima della partenza una misteriosa tempesta e l'apparizione di un misterioso uomo incappucciato separano i 3 amici mandandoli ognuno in un differente mondo. Si impersonerà Sora che cerca i suoi amici per i vari mondi (tutti di ispirazione Disney) con l'aiuto di due ospiti speciali: Paperino e Pippo, anche essi alla ricerca del proprio re, Topolino.

Nel viaggio lotteranno con creature oscure come gli Heartless e i Nessuno e affronteranno nemici temibili come Ansem o l'Organizzazione XIII, per poi alla fine di Kingdom Hearts2 reincontrarsi tutti quanti sulle Isole del Destino anche se poi si scoprirà che il loro viaggio non è che iniziato.

Tutta la saga nonostante sia coloratissima e divertente è davvero matura per i temi trattati: spesso i personaggi si abbandonano a ragionamenti sull'oscurità, la pazzia, l'amicizia e l'esistenza.

Trama a dir poco fantastica soprattutto per la complessità che attraversano i 7 capitoli fin ora usciti in quanto non sono usciti in ordine cronologico per quanto riguarda gli eventi (basti pensare che Kingdom Hearts BirthBySleep è uscito 2 anni dopo il secondo capitolo ma è ambientato 10 anni prima il primo capitolo) e la trama continua ancora in quanto nel 2016 probabilmente uscirà l'ultimo capitolo: Kingdom Hearts III.

Trama e gameplay curati da Testuya Nomura (il direttore artistico del leggendario FinalFantasyVII) e questo già lo rende un gioco di qualità.

Gameplay basato sempre su un idea di Action-RPG in tutti i capitoli: statistiche e numeri sono sempre i protagonisti degli RPG ma in questo titolo vengono affiancati dal posizionamento del personaggio e dai riflessi del giocatore.

Ma tralasciando trama e gameplay la cosa che rende questo gioco un signor gioco sono le boss fight; le lotte contro i boss sono veramente dinamiche, emozionanti(soprattutto quelle contro i boss segreti) e gli stessi boss sono veramente ben caratterizzati, immaginate che poi spesso i nostri nemici saranno i nemici di moltissimi film Disney.

A mio avviso una delle migliori saghe di sempre, attendiamo il finale in bellezza di Kingdom Hearts III dove gli sviluppatori hanno affermato: “Metteremo insieme i migliori aspetti di ogni capitolo per creare il miglior Kingdom Hearts mai fatto”.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy