Realizzato da Basileus comunicazione

Primo Maggio siciliano

Pubblicato: Venerdì, 01 Maggio 2015

 

Al via le celebrazioni del Primo maggio con la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil, guidata dai rispettivi segretari generali - Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo -, quest'anno a Pozzallo, in provincia di Ragusa, uno dei porti simbolo degli sbarchi e del dramma dell'immigrazione.

"La solidarietà fa la differenza. Integrazione, lavoro, sviluppo. Rispettiamo i diritti di tutti, nessuno escluso", è lo slogan scelto dalle tre confederazioni per la festa del lavoro, che in questa edizione mette al centro, accanto ai lavoratori, i migranti. L'appuntamento è in piazza della Rimembranza, dove è stato allestito il palco. Dopo il saluto del sindaco di Pozzallo, Luigi Ammatuna, si alterneranno le testimonianze dei lavoratori (uno del settore del turismo, uno dell'agricoltura ed un immigrato). A questi seguiranno gli interventi dei tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. Dopo i comizi, Camusso, Furlan e Barbagallo deporranno in mare una corona di fiori in memoria dei tanti migranti morti nel Mediterraneo

 

 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy