De Luca incontra commercianti ambulanti su tariffe occupazione suolo pubblico

Pubblicato: Martedì, 13 Gennaio 2015

Gli Uffici comunali rivedranno in questi giorni il regolamento relativo alle agevolazioni e alle esenzioni per fare in modo che l’aumento delle tariffe di occupazioni di suolo pubblico, portate al massimo in conseguenza della dichiarazione di dissesto, possa essere il meno gravoso possibile per gli ambulanti che lavorano in città. “

Così il Sindaco di Potenza Dario De Luca che ha incontrato nella Sala dell’Arco di Palazzo di Città, presente il Dirigente Lisi e funzionari dell’Amministrazione, una delegazione di commercianti ambulanti chiamati a pagare entro il 31 gennaio prossimo la tassa di occupazione pubblica per il 2015 aumentata al massimo.

“Trattandosi di un canone –ha spiegato il Sindaco- si è compreso che le agevolazioni possono essere rimodulate con un ampio margine di discrezionalità da parte dell’Amministrazione e non abolite così come si pensava a seguito della dichiarazione di dissesto.”

Il Sindaco ha quindi chiesto ai commercianti ambulanti, pronti a manifestare contro l’applicazione di tali tariffe, di soprassedere al pagamento di tali canoni fino alla revisione del regolamento sulle agevolazioni che sarà fatto entro pochi giorni e comunque prima del termine ultimo fissato per il pagamento e cioè il 31 gennaio prossimo.

De Luca ha dato appuntamento agli ambulanti nella prossima settimana per comunicare loro le decisioni prese e le nuove tariffe che dovranno essere da loro corrisposte all’Amministrazione.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy