Il Presidente del Partito Popolare Europeo, Joseph Daul, incontra i vertici italiani dei partiti appartenenti al PPE

Pubblicato: Venerdì, 13 Marzo 2015

Il francese Joseph Daul, Presidente del Partito Popolare Europeo, ha incontrato a Palazzo Madama una  delegazione rappresentata dai vertici dei partiti italiani appartenenti al PPE.

All'incontro erano presenti per l'Udc il segretario nazionale Lorenzo Cesa, per il Nuovo Centro Destra il coordinatore nazionale Gaetano Quagliariello, per i Popolari per l'Italia il presidente Mario Mauro e il coordinatore nazionale Aurelio Pace. Per le Istituzioni erano presenti, tra gli altri, il questore del Senato Antonio De Poli, il presidente emerito del senato Renato Schifani, il vicepresidente Rocco Buttiglione, il vicepresidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, i sottosegretari Domenico Rossi e Angela D'Onghia.

Durante l'incontro si è parlato della situazione italiana ed europea. 

Daul, alla presenza del coordinatore nazionale dei Popolari per l'Italia Aurelio Pace, unico rappresentante delle Istituzioni Regionali al tavolo, ha lanciato un appello affinché la “famiglia popolare italiana” resti unita alle prossime elezioni regionali ammonendo di non seguire l'esempio francese dove le divisioni interne hanno portato alla sconfitta  in quasi tutte le regioni.

<< Mai come in questo momento, è necessario fortificare i rapporti e le relazioni tra le varie anime che hanno a base della propria azione politica l'idem sentire dei valori “Popolari”: centralità della persona, famiglia e libertà  educativa. Le politiche popolari ci uniscono, i tavoli dei partiti ci dividono >> ha dichiarato Pace.

 

Ufficio stampa del
Coordinatore Nazionale
dei Popolari per l’Italia
Avv. Aurelio Pace

 

 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy