Vigili senza cuore. Anche noi stiamo con Massimo

Pubblicato: Giovedì, 12 Marzo 2015

L'idea era quella di promuovere una festa reggae, "colorando" Potenza con qualche centinaia di palloncini con i colori del ritmo giamaicano: ma l'autore, Massimo Pesce, si è "beccato" una multa salata (1.262 euro) dai vigili urbani, scatenando le ire dei cittadini che prima hanno espresso la loro solidarietà con l'hashtag #iostoconmassimo, e poi mettendo in piedi un flashmob sabato 14 marzo, nel centro storico, con l'obiettivo di raccogliere fondi per pagare il verbale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy