Due milioni in corteo a Parigi

Pubblicato: Domenica, 11 Gennaio 2015

Circa cinquanta capi di Stato e di governo, uno spiegamento di forze dell’ordine senza precedenti e una marea umana hanno riempito il centro di Parigi per la grande manifestazione contro il terrorismo.

Due milioni di persone. Un omaggio alle vittime di Charlie Hebdo e alle altre persone che hanno perso la vita nei tre giorni di terrore. Ma anche un modo per ribadire a tutto il mondo che la paura non può prevalere sulla libertà. Moschee e sinagoghe in tutta la capitale sono blindatissime perché il timore di attentati resta elevato, ma il messaggio della manifestazione parigina è stata nei volti e negli slogan dei partecipanti. 

Il presidente Hollande ha affermato che “Parigi è stata per un giorno la capitale del mondo”. La Casa Bianca, invece, ha reso noto che il 18 febbraio ospiterà un vertice straordinario sulla lotta al terrorismo. Intanto si riapre il dossier Schengen. Per Alfano: “Schengen è una grande conquista di libertà, non si può regalare ai terroristi il successo di tornare indietro”.   

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy