Comitato D’Onore e Operativo per il Quinto Centenario della Morte del Beato Egidio da Laurenzana  (1518-2018)

Pubblicato: Martedì, 11 Aprile 2017


La comunità religiosa e civile di Laurenzana è in fermento. Nei giorni scorsi presso la Sala Polifunzionale della cittadina della Val Camastra, alla presenza anche del sindaco Michele Ungaro e del Parroco Don Gaetano Corbo, si è riunito il “Comitato d’Onore e Operativo del Beato Egidio da Laurenzana”.

Il costituito Comitato, in armonia con le direttive che giungeranno dall’Arcidiocesi di Acerenza, dalla Parrocchia Assunzione di Maria Vergine e dal Comune di Laurenzana ed in collaborazione con le associazioni laurenzanesi, intende promuovere per il 2018 in occasione dei 500 (cinquecento anni) dalla morte del Beato Egidio una serie di iniziative. Le finalità sono, innanzitutto, quelle di rinvigorire l’unità cittadina attraverso una serie di celebrazioni attorno alla figura del “figlio” più illustre di Laurenzana nato il 10 gennaio del 1443 e vissuto fino al 1518 temprando la sua esistenza di amore ed opere francescane. Aiutando i propri concittadini a riflettere sugli aspetti peculiari della vita del Beato per accoglierne l’attualità del messaggio, il Comitato intende, assieme a tutta la città di Laurenzana e alle sue forze istituzionali e religiose, lasciare segni concreti in occasione dei 500 anni della morte del Beato Egidio.

Nello specifico tra le iniziative per il 2017 ci sono quelle di stampare un opuscolo sul Beato Egidio, di costituire delle celebrazioni liturgiche (il 10 di ogni mese), di porre in essere dei pellegrinaggi rionali al Beato Egidio dai mesi di settembre a dicembre oltre alla realizzazione di un presepe vivente in onore del Beato Egidio e, soprattutto, l’attuazione nel 2018 di una Festa del Beato Egidio nell’ultima domenica di maggio alla presenza dei vescovi, oltre alla predisposizione di una Santa Messa con diretta televisiva Rai dalla Chiesa Madre nel mese di giugno. Tra le attività culturali e civili, l’agenda è altrettanto ricca e prevede tra le altre cose un coinvolgimento delle scuole di Laurenzana ma anche delle altre aree del circondario e dell’intera Provincia e Regione attraverso conferenze, proiezioni, assemblee in grado di far conoscere la figura del Beato Egidio. Per il 2018 è in lista la Festa Patronale del 10 gennaio con l’obiettivo di provare ad allestire un Salone-Museo del Beato Egidio all’interno del Castello e, infine, un sentiero che dalla chiesa Madre conduca al Convento. Tuttavia la preoccupazione più incombente – tutto ciò emerso nell’ultima riunione del Comitato – sarà quella di operare la ricognizione del corpo del Beato Egidio la cui reliquia si trova nella Chiesa Madre di Laurenzana. Il compito è affidato all’Arcivescovo di Acerenza, S.E. Mons. Francesco Sirufo a cui spetterà chiedere le autorizzazioni previste dal diritto canonico per consentire l’apertura della reliquia, la sua disinfestazione da agenti patogeni e la completa pulitura in modo da affidarla alla devozione delle future generazioni.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy