Rsa Sata, Falotico: “Sempre disponibili al confronto con Fca ma senza confusione di ruoli”

Pubblicato: Giovedì, 05 Febbraio 2015

Melfi, 5 febbraio 2015 - “Il risultato della Fim è da considerarsi apprezzabile, se consideriamo il contesto in cui è maturato, e questo grazie al contributo degli uomini e delle donne che ci hanno sostenuto con passione e determinazione”.

Lo ha detto stamane il segretario generale della Cisl Basilicata, Nino Falotico, commentando i risultati delle elezioni per il rinnovo della Rsa nello stabilimento Fca Sata di Melfi. Falotico ringrazia i candidati, “prima i non eletti e poi gli eletti”, che “ancora una volta sono stati importantissimi per il significativo consenso tributato alla Fim e lo saranno ancor di più da oggi per costruire il futuro della Sata dentro un contesto di rilancio produttivo e occupazionale che è merito di chi, come la Cisl e la Fim, ha scommesso con coraggio e senso di responsabilità su un’azienda che tanti davano per spacciata”.

“Il responso delle urne indica una sostanziale tenuta della Fim - spiega Falotico - al netto degli effetti della trasmigrazione di molti ex quadri e dirigenti Fim nelle fila del Fismic, circostanza che ha inciso pesantemente sul potenziale elettorale della lista. Al giovane gruppo dirigente della Fim - continua Falotico - va il ringraziamento di tutta la Cisl per la capacità organizzativa messa in campo in un tempo assai breve e il pieno sostegno per un’opera di consolidamento improntata a quella cultura del sindacalismo partecipativo che è propria della Cisl. Fim e Cisl, insieme, sono e saranno sempre disponibili al confronto con Fca - conclude Falotico - ma saranno anche attenti a non confondere il ruolo del sindacato con quello dell’azienda”.

 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy