Il punto sulla Prima Categoria, girone B - 15ª giornata

Pubblicato: Giovedì, 31 Gennaio 2019

Un Tursi senza pietà. Corsaro il Castelsaraceno. Il Viggianello vince una gara pirotecnica

di Dario Mainieri

 A.S.D. Viggianello e Matera Città dei Sassi prima del calcio d’inizio 

Continua inarrestabile la marcia del Tursi centrando la sua quattordicesima vittoria di fila. Un cammino da far paura a chiunque. Dopo il pareggio alla prima di campionato solo vittorie. Come in questa giornata d’altronde, dove ha rifiliato ben sei reti al mal capitato Salandra.

Due le doppiette, quelle di Tritto e Costantino, poi le reti di Libone e D’Errico. La capolista con questa vittoria aumenta, tra l’altro, il divario dalla seconda in classifica. Ora sono dodici i punti di distacco dato il passo falso dell’Atletico Montalbano a Montescaglioso. Bubbico e Simmarano hanno regolato gli jonici, rendendo vana la marcatura ospite di Diakitè. Ne ha approfittato l’Elettra Marconia che tra le mura amiche ha battuto l’Episcopia e ha agganciato proprio il Montalbano in seconda posizione. I sinnici avevano spaventato i padroni di casa con il vantaggio di Melchionda, ma poi Lamusta, Casale e Punzi hanno riportato la gara sui binari dei materani.

Vince senza patemi il Peppino Campagna Bernalda a domicilio del fanalino di coda Montemurro. Inutile il gol della bandiera di Lobosco dinanzi alle marcature di De Donato, Carella e Gallitelli. Mantiene saldamente l’ultimo posto utile per i playoff il Tricarico Pozzo di Sicar che in casa batte l’Irsina. Il finale recita quattro a due. La tripletta di Soldo e il gol di Tolve hanno annullato la rete di Santovito e l’autogol in favore dei bradanici. Colpaccio del Castelsaraceno a Tramutola. Gli ospiti si sono imposti con un secco zero a due firmato da La Grutta e Cappuccio. Vittoria che consente ai neopromossi di stare a ridosso della zona playoff. Partita pirotecnica in quel di Viggianello, dove i padroni di casa ospitavano il Matera Città dei Sassi. Una gara senza esclusioni di colpi di scena e con un risultato in bilico fino alla fine.L’hanno spuntata i pollinei (4-3) grazie ad un gol al novantatresimo di Oliveto. Le altri reti dei gialloverdi erano state messe a segno da Inglese a da una doppietta di Laino, mentre la doppietta di Oriolo e il gol di Schiavo avevano tenuto a galla i materani.

Continua a condurre la classifica marcatori Mastromarino del Tursi con sedici reti. Segue alle calcagna Melchionda dell’Episcopia a quota tredici. Poi Benedetto del Bernalda con all’attivo dodici reti e con undici Soldo del Tricarico e Libone del Tursi.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy