Il punto sulla 1ª categoria, girone B - 1ª giornata 

Pubblicato: Mercoledì, 03 Ottobre 2018

Castelsaraceno corsaro. Pareggio scoppiettante tra Tursi e Montalbano. Il Viggianello parte bene.

di Dario Mainieri

Libertas Montescaglioso e Città dei Sassi Matera prima del calcio d’inizio.

Riparte il campionato di Prima Categoria lucana (girone B) e lo fa con un volto nuovo. Sette squadre su quattordici, infatti, provengono dalla Seconda Categoria. Castelsaraceno, Città dei Sassi Matera, Elettra Marconia, Episcopia Calcio, Irsina Calcio, Peppino Campagna Bernalda e Tricarico Pozzo di Sicar sono le sette matricole.

Le “sette sorelle” invece, già presenti lo scorso anno nel suddetto campionato, sono Atletico Montalbano, Libertas Montescaglioso, Montemurro, Polisportiva Tramutola, Salandra, Tursi Calcio 2008 e Viggianello. Insomma un giusto mix tra riconferme e nuovi volti pronti a dare battaglia in un campionato che si annuncia pieno di sorprese. La prima arriva da Montemurro dove il neo promosso Castelsaraceno si è imposto per due reti a uno grazie ai gol di La Grutta e De Mare. Inutile nel finale il gol valdagrino di Nigro.

Il big match tra Tursi e Montalbano finisce in parità. Gli ospiti pur essendo andati in vantaggio per ben due volte prima con De Paola e poi con Faillace, si sono fatti raggiungere, sempre dagli undici metri, dal cecchino Virgallito. L’altro pareggio proviene da Pisticci dove le neopromosse Elettra Marconia e Peppino Campagna Bernalda si sono spartite la posta. Al vantaggio degli ospiti ad opera di Benedetti ha risposto a novantesimo inoltrato Vitelli.

Vittorie di misura per Montescaglioso e Tramutola rispettivamente contro Città dei Sassi Matera e Irsina. Per i montesi in gol Cifarelli, per la squadra della val d’Agri Lombardi. La vittoria più larga della giornata la mette a segno il Salandra sul campo del Tricarico. Lacentra, Bollettieri e Ragone hanno reso vana la marcatura a tempo ormai scaduto di Di Chicco. Parte col piede giusto anche il Viggianello che regola tra le mura amiche l’Episcopia guidata dall’ex Oliva. Il finale recita due a uno, di Laino e Cavaliere le marcature pollinee, Consoli per l’Episcopia.

Classifica che dunque vede cinque squadre in testa e quattro con un solo punto. Giuseppe Virgallito del Tursi invece, grazie ai due rigori realizzati contro il Montalbano, guarda tutti dall’alto nella speciale classifica dei bomber.

30 settembre 2018

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy