Aeroporto di Basilicata: documento del Comune di Pisticci

Pubblicato: Venerdì, 20 Febbraio 2015

Ci abbiamo creduto da sempre, contro lo scetticismo di molti, e ci siamo battuti affinché l’avio superficie Mattei diventasse l’infrastruttura aeroportuale di riferimento della regione.
Ci abbiamo creduto anche quando, nessuno era disposto a scommettere sulla necessità di una scalo aereo nel Metapontino.

Ci abbiamo creduto, insieme all’Assessore Regionale Aldo Berlinguer, anche quando la Basilicata sembrava esclusa definitivamente dal Piano Nazionale degli Aeroporti.
Ci abbiamo creduto al punto che ne abbiamo fatto fin da subito, assieme alla rimozione del vincolo urbanistico del Rione Dirupo, uno degli obiettivi qualificanti dell’azione politica dell’Amministrazione Comunale perché consapevoli dell’importanza strategica che entrambi i traguardi per lo sviluppo di tutti i comparti dell’economia di Pisticci, del metapontino e della regione.
Ci abbiamo creduto con forza quando abbiamo proposto ai comuni lucani di esprimersi attraverso deliberazioni di Consiglio Comunale o di Giunta Municipale a favore della candidatura della Pista Mattei ad aeroporto di Basilicata e siamo stati felici ogni volta che ci giungevano gli atti dei tanti comuni che hanno sposato la nostra causa perché ogni delibera rappresentava un grande contributo alla causa. A loro un grande ringraziamento ma un grazie anche a chi non ha inteso deliberare in proposito perché persuasi che anche per loro la realizzazione di un aeroporto lucano rappresenta una grande opportunità.

Ieri abbiamo esultato alla notizia che, in occasione della Conferenza Stato-Regioni, il governo ha accolto la richiesta della Basilicata di inserire la Pista Mattei nel Piano Nazionale degli Aeroporti in ragione dell’accoglimento di un emendamento che apre la porta alla pista Mattei a condizione che siano effettuati degli interventi di adeguamento.
L’obiettivo non è completamente raggiunto ma si è aperta una grande possibilità per dotare finalmente la Regione Basilicata di un aeroporto al servizio della popolazione, degli imprenditori e dei tanti turisti che potranno raggiungere la nostra terra in maniera più agevole.
Oggi è per noi un giorno di gioia e di soddisfazione che condividiamo con tutti i lucani, con i parlamentari lucani, con la Regione Basilicata e, in maniera particolare, con l’Assessore Aldo Berlinguer che fin da subito ha creduto, insieme a noi, nella necessità di dotare un territorio fortemente penalizzato di una struttura aeroportuale che potesse mettere in collegamento il resto del mondo con i nostri meravigliosi luoghi.
L’iniziativa del 24 febbraio, fissata da giorni in collaborazione con l’Assessore Berlinguer e il Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera, presso la Sala Consiliare di Marconia, con i sindaci, gli amministratori e gli operatori della Provincia di Matera sarà un momento di condivisione dell’importante traguardo e per individuare le priorità su cui lavorare. In quell’occasione potremo avvalerci della presenza dell’Assessore Aldo Berlinguer, del Presidente dell’Autorità di Vigilanza e del Direttore centrale delle Infrastrutture Aeroporti e Spazio aereo dell’ENAC.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy