I presepi di Francesco Artese

Pubblicato: Martedì, 27 Novembre 2018

di Giovanni Dapoto

 Il tour del maestro dell’arte presepiale Francesco Artese, di Grassano, quest’anno fa tappa nel Lazio con un’opera monumentale ispirata al primo presepe vivente realizzato da Francesco da Assisi nel 1223 a Greccio.

Posto sotto gli archi di Palazzo Papale della città di Rieti, il presepe di oltre quaranta metri quadri di estensione è interamente artigianale: oltre settanta statue realizzate in terracotta dal maestro Velardita con costumi d’epoca creati dalle sorelle Balestrieri della Nicla Presepi e dipinte a mano dall’artista Rosa Ambrico; campane, porte, finestre, arredi, comignoli e le quasi seimila tegole che ricoprono i tetti delle case dell’antico borgo medievale di Greccio, applicate dall’artista con l’aiuto di Lorenzo Serva, sono tutti pezzi unici. Particolari preziosi, sorprendenti che non smentiscono lo stile del maestro.

 

 

Tutto l’insieme denota un quadro di povertà e semplicità e allo stesso tempo di grandezza che proietta lo spettatore nell’atmosfera suggestiva del Natale francescano. Il lucano Artese, annoverato tra i più grandi maestri italiani dell’arte presepiale, ha esposto le sue opere in tutto il mondo, ambientandole spesso in Basilicata, la sua terra. Nel 1980 realizza in via Veneto, a Roma, un presepe ispirato ai Sassi di Matera che ebbe grande successo, tant’è che subito dopo il Consolato italiano di New York lo invita a realizzare un’opera imponente (circa 140 mq) nella chiesa Our Lady of Pompey al Green Wich Village.

 

 

Tra le varie opere ambientate in Basilicata, merita di essere ricordato il presepe realizzato in Piazza San Pietro nel 2012, una struttura monumentale “calata” nel suggestivo scenario dei sassi di Matera che piacque tanto a papa Benedetto XVI. Tra le tappe estere del maestro lucano nei vari anni, Parigi, Lubiana, Buenos Aires, Lublino, e di recente Helsinki, e Goiania in Brasile. Ma il grande successo in assoluto l’ha riscosso il presepe di Betlemme nel 1999 realizzato su invito dell’Unesco. Numerose le tappe italiane, da Nord a Sud della penisola, dall’Arena di Verona a Cosenza, passando per Tricarico e Policoro, entrambi in provincia di Matera. Quest’anno l’artista oltre al presepe di Rieti che sarà inaugurato il 1° dicembre allestirà un’opera per la trasmissione Rai “A sua Immagine” e un presepe per il Quirinale.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy