Atollo 13 e Massimo Etrix allo Stone

Pubblicato: Mercoledì, 14 Ottobre 2015

Il surf rock è un genere musicale, tra le forme più popolari del rock & roll americano, associato alla giovanile cultura del surf, nata sulle spiagge della California meridionale, all’inizio degli anni sessanta, quando in America e nel mondo era viva l’attenzione per le missioni spaziali.

Venerdì 16 ottobre, allo Stone di Matera, diretto artisticamente dal materano Peppe Porcari, si esibirà la band Atollo 13, composta da quattro esplosivi musicisti, ovvero Francesco Cerra e Roberto Antonacci in voce e alla chitarra, Francesco Barruffa in voce e al basso e Francesco Quarto ai cori e alla batteria.

 

Per il nome del nostro gruppo – ha spiegato Antonacci – abbiamo unito concettualmente il nostro interesse per la musica surf, basata sulle ambientazioni esotiche quali Hawaii, Polinesia, ecc e il nostro periodo di riferimento, ovvero i sixty, gli anni sessanta, durante i quali c’era un forte interesse per le missioni spaziali e come testimonia il cinema, per le ambientazioni extraterrestri. Abbiamo voluto evocare entrambi gli ambiti”.

Con strumenti vintage, theremin, riverberi e altre singolari strumenti, il gruppo proporrà il proprio repertorio fatto di inediti in lingua italiana, raccolti nel loro album omonimo, “Atollo 13” e cover dei brani più popolari del genere surf rock e rock & roll, sia cantati che strumentali, come i classici dei Beach Boys e dei The Surfaris, nonché brani italiani reinterpretati nello stile che caratterizza il gruppo.

Il nostro spettacolo è basato molto sulla nostra capacità di intrattenimento del pubblico e sui ritmi trascinanti del genere, che noi riproponiamo con alta fedeltà utilizzando strumenti vintage valvolari e il theremin, uno strumento particolare utilizzato molto nei film di fantascienza e horror. A questo affianchiamo un’attitudine molto ironica, spesso autoironica, a partire dal nostro abbigliamento, basato su camicie hawaiane”.

Come da consuetudine per la programmazione artistica del weekend dello Stone il sabato è dedicato alla disco, con le performance di alcuni dei più importanti personaggi della scena clubbing locale. Sabato 17 ottobre nel locale di via San Biagio tornerà a proporre la propria musica il dj Massimo Etrix.

Originario della provincia di Taranto, ma residente a Matera, si è avvicinato al djing grazie al padre anch’egli appassionato del settore, negli anni si è esibito in alcuni dei più importanti discoteche di Puglia e Basilicata. La sua performance sarà un originare e singolare viaggio musicale che abbraccerà più generi, con una particolare attenzione alle sonorità funky, spesso rivisitate da lui stesso e alla dance anni ’70.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy