aBRIOla Street Art Festival, la vera arte nasce per strada

Pubblicato: Giovedì, 16 Giugno 2016

Dal 17 al 19 giugno, Abriola diventa un museo d'arte moderna a cielo aperto, con spettacoli di teatro, musica e tanto divertimento

Sei tra i migliori street artist di fama internazionale stanno per raggiungere Abriola, incantevole borgo della Basilicata, ricco di storia e di bellezza che emoziona sempre l’animo dei turisti. Dal 17 al 19 giugno, a partire dalle ore 19, l’evento “aBRIOla Street Art Festival”, farà vivere il connubio tra uomo e ambiente, comunità e accoglienza. Un’iniziativa in continuità con eventi che puntano alla valorizzazione del luogo e della comunità così come all’integrazione e alla rete tra comuni.

Gli artisti interpreteranno appunto il tema dell'amore per il territorio dipingendo, ciascuno con il proprio stile, muri e pareti dando vita anche a una riqualificazione urbana. Il Comune di Abriola, paese di poco più di 1500 abitanti, nella provincia di Potenza, ha una vocazione turistica collegata ai suoi attrattori naturali, alla bellezza della montagna su cui si insedia. Da anni sta promuovendo, in onore del Santo Patrono, San Valentino, manifestazioni per valorizzare eventi collegati alla celebrazione religiosa, ma anche allo sviluppo delle opportunità, della sostenibilità e dei prodotti.

L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione Comunale di Abriola, in collaborazione con la Regione Basilicata, il Parco Nazionale Appennino Lucano Val D’Agri-Lagonegrese, l’Apt Basilicata e il Liceo Artistico Musicale di Potenza. Si ringraziano per la partecipazione l’Associazione Monte Pruno Giovani, Confesercenti e Whats. I partner ufficiali sono la Cooperativa Job Enterprise, Pupilla, Dag’s Design, Pixel, Bitmovies, Radio Globo e Basiliko’s.

Tutti i giorni dell’evento, alle ore 19.00, si svolgeranno i Job Cafe, incontri a più voci, interviste ad ospiti, promotori dell’iniziativa e alla comunità sui temi legati al turismo, alla cultura, alle tradizioni e all’identità. L’inaugurazione di “Abriola Street Art Festival. Turismo, Arti Performative e Cultura protagoniste verso Matera 2019” si terrà il 17 giugno, nell’Anfiteatro del Palazzetto dello Sport. Il 18 giugno, invece, in Piazzetta Tocco, si parlerà di “Borgo diffuso e il turismo sostenibile. Le economie indotte per lo sviluppo delle aree interne”. Il 19 giugno, nell’Anfiteatro del Palazzetto dello Sport, nel Job Cafe, il tema centrale sarà dedicato a “San Valentino. Fede, tradizione e identità per comunicare alle generazioni l’amore per il territorio”.

Meritevoli di attenzione per la valenza artistica gli eventi serali. Il 17 giugno, alle ore 21.00, nell’Anfiteatro del Palazzetto dello Sport, lo spettacolo “Assassinata dalla vita. Frida e il suo rabbioso amore”, di Ilaria Di Bari, interpretato da Eva immediato. Sarà ricordata la forza e il dolore di una donna straordinaria quale Frida. Il 18, invece, in Piazzetta Tocco, la “Festa dei colori”, un evento coinvolgente presentato da Omar Gallo in collaborazione con Radio Globo e il Basiliko’s. Il 19, in chiusura, nell’Anfiteatro del Palazzetto dello Sport, a partire dalle ore 21.00, “Storia nostra” di Camillo Marcello Ciorciaro e Davide Guglielmi. Sarà questa l’occasione anche per apprezzare band emergenti che “adotteranno” una parete di street art realizzata proprio per raccontare il successo di una passione e la valorizzazione di un territorio.

 

Il programma della manifestazione ed il live sono disponibili sulle pagine facebook dedicate: “aBRIOla Street Art” e “Job Cafe” ma anche su twitter e su Instagram. È possibile inoltre contattare per informazioni il Comune di Abriola al numero: 0971.923230 o la segreteria organizzativa 0971.1801063.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy